Posts contrassegnato dai tag ‘libertà’

Citavo l’Ucraina poco tempo fa, in termini di guerra civile, in termini di reazione ad una situazione. Dove si crea un conflitto finisce sempre che ci si debba schierare in un modo o nell’altro, non per essere attivisti – con le parole si ottiene troppo poco in troppo tempo – ma per mettersi in pace quel briciolo di coscienza che ci resta. Egoismo, certo, ma probabilmente utile.
Ammiro chiunque agisca per difendere quelle che sono le proprie idee, a prescindere dalle bandiere-fede-politica-colore. Condividere non costa nulla, ascoltare ancora meno. Questo mio spazio non è certo una testata giornalistica, né vorrei lo fosse, ma un piccolo spaccato di ciò che vedo e sento quotidianamente; è in questi termini che inserisco una semplice richiesta video in un contesto come questo.

Io ci provo, sia mai che serva a qualcosa.

Cogito ergo.. Bum!

Pubblicato: febbraio 12, 2014 in Uncategorized
Tag:, , , , , , ,

Guarda la tv, accendi il pc, vai a lavoro. Paga le tasse e vai in vacanza, possibilmente in bassa stagione. Assicura la macchina e la casa, ascolta la radio. Ricordati di leggere il giornale quando sei ancora a corto di caffeina e con il cervello in stand-by. Assimila tutto, fallo ogni volta che vuoi senza porti domande. Mangia leggero e fai colazione da Mc Donald.
Ricordati che sei una persona libera ma delega sempre qualcuno a prendere per te le decisioni basilari della giornata. Accendi un mutuo a tasso variabile, non preoccuparti della crisi. Compra sempre l’ultimo modello di iPhone, non si sa altrimenti per quanto potrai godere degli aggiornamenti e delle applicazioni gratis.

Non dire alla tua compagna che la ami, non a voce: mandale un sms. Pubblica su facebook tutte le tue foto, possibilmente taggando gli amici e con una bella faccina sorridente a chiudere il tutto. Sappi che su Mediaset Premium dal 2015 al 2018 la champions sarà in esclusiva. Vai in chiesa ma non leggere la Bibbia, lascia che te la racconti il prete. Non parlare in pubblico di cose serie, potrebbero ritenerti una persona superficiale. Vai a letto presto ma bevi responsabilmente. Scommetti alla Snai la mattina e gioca prima di addormentarti a poker in rete; il lotto è sempre disponibile dopotutto in tabaccheria.

Abbonati ad un mensile di benessere, vai in palestra e resta abbronzato tutto l’anno: le donne di strada apprezzano chi si tiene in forma. Depilati. Segui la maggioranza ed evita di appesantirti il cervello con dubbi inutili. Sorridi il meno possibile in privato, mantieni l’originalità in pubblico. Usa sempre citazioni famose, non scervellarti a buttare giù qualcosa di tuo. Se puoi non pensare, potresti passare per eversivo. Non opporti alla pubblicità, assecondala. Un bel culo ha sempre ragione e lo sai anche tu. Comprati un tablet ma stai lontano dalle biblioteche. Connettiti wireless, saluta gli amici via web. Non pensarci troppo. Non pensare.

Non pensare.

Bum.