RespirandoLi a pieni polmoni

Pubblicato: febbraio 6, 2014 in Uncategorized

Giornata finita, ore di lavoro andate. Dovrebbero esserci tutti i presupposti per arrivare a casa, buttar giù due bocconi per riempirsi lo stomaco e svaccarsi sul divano. Non so voi ma, al momento, personalmente non svolgo un lavoro (ufficiale) molto appagante o stimolante; finisce che, per stanchezza cedo all’istinto primordiale dell’Homo Italicus di accendere la televisione.
Maledetto telecomando.

Sto finendo di inghiottire un pezzetto di dolce, giusto per donare una nota gradevole ad una giornata fondamentalmente inutile, ed ecco che appare una figura estremamente di moda in questi giorni: No, non Belen, avrei preferito sinceramente. La Boldrini. Non avrei nulla contro di lei, non a livello personale almeno, se non fosse per il fatto che mi sta saltando fuori praticamente da ogni parte. Cellulare, posta elettronica; radio. Mancava giusto la televisione.
Inizio a pensare che a breve – stile Radiomaria – i citofoni dello stivale inizieranno a rispondere con la sua voce.

La cosa mi fa riflettere, a mente fusa (confesso), su un particolare: ha subito violenze – dice – in parlamento.  Insulti e provocazioni sul web.  Porcaccia-vacca (penso) ed io che mi lamento di una giornata di lavoro sottopagata passata inutilmente. Poi mi fermo. Violenze. Proprio questa parola è stata usata. Eppure mi risulta che nell’ultima “stagione” (passatemi un termine calcistico ma, visto come gira, lo trovo appropriato) mi risulta che solo una donna fosse stata picchiata realmente. Eppure – rullo di tamburi – non era lei! Mi riferisco alla deputata del M5S che si è ritrovata spettatrice involontaria – e non pagante – di un incontro di boxe italiana, ma non ho sentito la suddetta piangere ai quattro angoli del pianeta per quanto accaduto.
Ma allora perché tutto questo casino?

Manipolazione mediatica? Presa in giro – ennesima – agli italiani? Slittamento dell’uscita di una nuova serie-tv sui parti in piscina da parte di sedicenti ragazzine ignare? Una domanda che vi giro, resta il fatto che domattina la mia sveglia suonerà come ieri ed i giorni precedenti per ricordarmi di dover fare i conti in tasca (a me stesso) per arrivare a fine mese. Quasi quasi avrei voglia di farmi insultare via web per finire – ad honorem – in un incontro di boxe clandestina in parlamento.

Dite che accettano scommesse?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...